rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Aversa

Sacchetti di rifiuti contro De Luca, in 10 identificati dalla polizia

Informativa alla Procura per l'aggressione subita dal Governatore

Sono almeno 10 le persone identificate dalla polizia per l'aggressione subita dal Governatore Vincenzo De Luca ad Aversa lo scorso 30 novembre, quando venne colpito alle spalle da un sacchetto della spazzatura lanciato da un gruppo di facinorosi.

Dopo l'episodio De Luca aveva sporto formale denuncia alla Questura di Napoli ed a distanza di pochi giorni si è arrivati ad identificarne 10, provenienti dal casertano e dall'area a nord di Napoli. Nei loro confronti è stata redatta un'informativa di reato che è stata inoltrata alla Procura della Repubblica che, ora, procederà con l'apertura di un fascicolo. 

L'aggressione era stata rivendicata sui social network dal gruppo "Stop allo scempio ambientale ovunque - Aversa" che aveva ribadito, in un post su Facebook, "Chi di munnezza ferisce, di munnezza perisce". La rivendicazione aveva provocato la reazione furiosa di De Luca che aveva parlato di "una vera e propria aggressione squadristica". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetti di rifiuti contro De Luca, in 10 identificati dalla polizia

CasertaNews è in caricamento