Cronaca

Ruba 9mila euro dal borsello lasciato nel furgone, beccato dopo le indagini

L'uomo aveva nascosto i soldi a casa: il 55enne è stato ristretto ai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato, del 55enne L.C. di Caianello. L’uomo è ritenuto responsabile di essersi impossessato di 9mila euro in contanti, somma asportata dall'interno di un marsupio custodito in un furgone lasciato in sosta presso il parcheggio di una locale rivendita di ortofrutta.

Lo stesso subito dopo aver aperto il mezzo e asportato il contante si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Le immediate indagini, avviate dai militari dell’Arma intervenuti su segnalazione della vittima, un commerciante del luogo, hanno consentito di individuare e rintracciare l'uomo presso la propria abitazione, dove a seguito di perquisizione locale è stata rivenuta gran parte della somma occultata in varie stanze dell’immobile.

Quanto rinvenuto è stato restituito all’avente diritto.

L'arrestato è stato sottoposto ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Le indagini sono in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 9mila euro dal borsello lasciato nel furgone, beccato dopo le indagini

CasertaNews è in caricamento