rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Macerata Campania

Inquilino ruba i mobili dall'appartamento: arriva subito la svolta per il 50enne

Il giudice non accoglie la richiesta di applicazione dei domiciliari e dispone solo l'obbligo di firma

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il 50enne di Caserta arrestato dai carabinieri per essersi impossessato dei mobili di un appartamento dove viveva in fitto, a Macerata Campania. 

Lo ha deciso il giudice Francesca Auriemma del tribunale di Santa Maria Capua Vetere all'esito dell'udienza di convalida. Il pubblico ministero aveva richiesto la misura degli arresti domiciliari ma il giudice, accogliendo le tesi dei difensori, gli avvocati Agostino Russo e Savino Nicola Vista, ha disposto una misura cautelare più lieve. 

L'uomo era stato arrestato lunedì dai carabinieri. Ad allertarli il proprietario dell'abitazione che aveva notato il suo inquilino, tra l'altro moroso, caricare parti di arredo nella sua auto. Così i militari sono intervenuti e in seguito ad un sopralluogo nell'appartamento hanno constatato la sottrazione di mobili per un valore di circa 7mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquilino ruba i mobili dall'appartamento: arriva subito la svolta per il 50enne

CasertaNews è in caricamento