menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Romano

Paolo Romano

Romano rompe il silenzio dopo l'assoluzione: "La verità è venuta a galla"

L'ex presidente del Consiglio Regionale prosciolto in Appello per l'inchiesta sulle pressioni all'Asl

"Nessuna sorpresa. Quando Nicola Garofalo e Giuseppe Stellato, i miei avvocati, mi hanno detto della sentenza di assoluzione ho solo realizzato che l’attesa era finita e che la verità era finalmente venuta a galla. Non avevo alcun dubbio che ciò avvenisse". Così l'ex presidente del Consiglio Regionale Paolo Romano dopo la pronuncia dei giudici d'Appello che hanno annullato la condanna ad 1 anno, con pena sospesa, inflitta al politico di Capua dai giudici di Santa Maria Capua Vetere per le pressioni sull'ex manager dell'Asl di Caserta Paolo Menduni.

"Quello che resta - prosegue Romano - è l’amarezza di chi ha vissuto gli ultimi sei anni della propria esistenza pensando a quello che avrebbe potuto realizzare in ambito privato ed in ambito pubblico. Il mio pensiero va alle migliaia di amici che mi hanno sempre sostenuto non facendomi mancare solidarietà e vicinanza: è da loro che ho ricevuto la forza per affrontare e superare questa durissima prova, non li ringrazierò mai abbastanza". 

Intanto dopo la sentenza d'assoluzione Romano ha indetto una conferenza stampa per giovedì 21 febbraio per raccontare la sua verità dopo quasi 6 anni dall'inchiesta che lo ha coinvolto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento