Rogo tossico di rifiuti in un terreno, denunciato il proprietario

Il blitz della polizia e dell'Esercito dopo una segnalazione, l’intera area è stata posta sotto sequestro

(foto di repertorio)

Rogo tossico in un terreno in via Appia a Teverola. Nella giornata di domenica scorsa il personale del Commissariato di Aversa, diretto dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, è intervenuto, unitamente al personale dell’Esercito in servizio per la problematica Terra dei Fuochi, al km 10.00 della via Appia per una segnalazione di un rogo tossico. Non appena giunti sul posto, i poliziotti delle volanti del locale Commissariato di polizia di Stato, hanno riscontrato la veridicità della segnalazione attivando immediatamente le procedure del caso.

In particolare, dopo aver messo in sicurezza l’area ed estinto il principio d’incendio, hanno identificato in C.G. il proprietario dell’appezzamento di terra e dal sopralluogo effettuato notavano la presenza di rifiuti ingombranti (frigoriferi, scaldabagni, lavatrici, lavandini in acciaio), fili in rame a bassa tensione di edilizia civile e/o provenienti da componenti elettriche domestiche, lamiere, pannelli in legno e tavoli, mobilio di origine urbano, il tutto sversato in quel luogo da persone al momento sconosciute.

Al fine di ripulire l’area, era intenzione del proprietario appiccare un incendio, ma fortunatamente l’arrivo degli operatori di polizia ha scongiurato il verificarsi dell’evento oltremodo dannoso per l’ambiente. E' stato inoltre effettuato anche un sopralluogo da parte di personale dell’Arpac e successivamente l’intera area è stata posta sotto sequestro. Condotto in Commissariato ed espletati gli atti di rito il proprietario dell'appezzamento di terra è stato denunciato per gestione illecita dei rifiuti e violazione del Testo Unico Ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento