Maxi rogo di rifiuti nel cortile di una villa a Baia Verde | FOTO

La squadra dei vigili del fuoco Terra dei Fuochi di Mondragone ha scongiurato il peggio

In fiamme cumuli di rifiuti

In fiamme cumuli di rifiuti all'interno di un cortile di una delle tante ville abbandonate in località Baia Verde a Castel Volturno. Alle 11,45 circa divani, mobili dismessi, plastica, vetro, ferraglia e rifiuti solidi urbani, disseminati in cumuli di circa 50 metri quadrati, sono stati avvolti dalle fiamme in via Giorgione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rogo è stato avvistato dai residenti delle ville confinanti con quella in disuso utilizzata come discarica a cielo aperto. Immediati i soccorsi. La squadra dei vigili del fuoco Terra dei Fuochi di Mondragone è intervenuta tempestivamente circoscrivendo l'incendio e scongiurando così il peggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento