Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Prima riunione per il coordinamento provinciale del Partito Socialista

Votata la commissione per il tesseramento

Si è svolta ieri la prima riunione, convocata dal neo segretario provinciale Brancaccio Francesco, del coordinamento provinciale del Partito Socialista. La direzione, sempre con voto unanime e dopo un ampio dibattito, ha approvato la relazione del segretario. L’attenzione è stata puntata soprattutto sulle imminenti elezioni politiche e sul cartello elettorale della lista di ispirazione ulivista che vede i socialisti veri protagonisti insieme ai prodiani, i verdi ed area civica.

“Il simbolo dell’Ulivo - dichiara Brancaccio - richiama alle vittorie del 1996 e del 2006 ed una voglia di unire tutte le vere forze riformiste e non rappresenta la nostalgia, ma un rinnovato impegno.  Le nostre porte sono e saranno spalancate a tutti quei amministratori che si rivedono nel nostro progetto politico, Il nostro è un simbolo inclusivo e aperto. Da gennaio scenderemo in tutte le piazze italiane organizzando le primarie delle idee per scrivere e condividere un programma insieme ai cittadini. Inoltre come partito provinciale ci organizzeremo nominando coordinatori elettorali su tutti i collegi della nostra Provincia”.

Durante la riunione è stata votata all’unanimità su proposta del Segretario anche la nuova Commissione Provinciale per il tesseramento presieduta dal casertano Raffaele Piazza. Della commissione faranno parte:

Raffaele Piazza, Caserta; Salvatore Casillo, Marcianise; Gianfranco Corvino, Santa Maria Capua Vetere; Antonio Freda, Cellole; Luigi Fusco, Capua; Luigi Guida e Gennaro Cicatiello, Sant’Arpino; Espedito Ziello, Orta di Atella; Giovanni De Rosa, Casapesenna; Aniello Salzillo, San Prisco; Carlo De Giglio, Cesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima riunione per il coordinamento provinciale del Partito Socialista

CasertaNews è in caricamento