Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Aversa

Ritrovato uno dei 'bambini-simbolo' contro la Terra dei Fuochi | FOTO

Era scomparso dopo un raid notturno. Ripristinata anche la panchina arcobaleno al Parco Pozzi

E' stato ritrovato e rimesso al suo posto uno dei bambini realizzati ad uncinetto dall'associazione "Il Lucernaio" per sensibilizzare la popolazione ad avere rispetto per gli spazi pubblici.

Il simbolo della Terra dei Fuochi era stato trafugato, insieme agli altri installati poche settimane fa nel vicoletto San Francesco e nei pressi della Cassa Armonica ad Aversa, nella notte tra mercoledì e giovedì.

A ritrovarlo, gettato in strada come se fosse un rifiuto, "è stato un cittadino", ha fatto sapere il sindaco Alfonso Golia che in mattinata si è attivato personalmente per riposizionarlo. 

Tutto è bene quel che finisce bene. Anche per quanto riguarda il raid avvenuto lo scorso giovedì al Parco Pozzi, dove ignoti hanno disegnato una svastica sulla panchina arcobaleno realizzata come simbolo dei diritti della comunità LGBT.

La panchina è stata infatti ripristinata da alcuni volontari, che il sindaco Golia ha voluto ringraziare pubblicamente, lanciando al contempo un messaggio forte e chiaro: "Noi non abbiamo paura dei diritti".

panchina arcobaleno parco pozzi aversa-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato uno dei 'bambini-simbolo' contro la Terra dei Fuochi | FOTO

CasertaNews è in caricamento