Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Cena a scrocco al ristorante, comitiva in fuga senza pagare

La denuncia dei titolari: "Siamo costretti a rivolgerci alle forze dell'ordine"

La comitiva pizzicata dalle telecamere del locale

Ancora una cena senza pagare, ancora da Oishi Sushi sulla nazionale Appia, a Santa Maria Capua Vetere. Dopo la famigliola che è andata via senza saldare il conto la sera della Vigilia di Natale stavolta a non pagare quanto dovuto per la cena è una comitiva composta da 6 adulti ed una bambina.

A denunciarlo sono gli stessi titolari del locale che annunciano di denunciare l'episodio alle forze dell'ordine "fornendo i dati in nostro possesso e le testimonianze". I titolari del ristorante asiatico hanno ribadito la loro volontà di offrire ai clienti 'scrocconi' di "rimediare tra oggi e domani perché a noi non piace arrivare alle denunce". In caso contrario si procederà con la querela. 

"Ci impegniamo tantissimo per i nostri clienti, ma quando si verificano episodi di questo tipo, a malincuore siamo costretti a denunciarli, nel rispetto del lavoro di tutti noi e dei tanti clienti onesti e rispettosi che ci vengono a trovare contenti - ribadiscono i ristoratori - Dobbiamo fare il possibile per cercare di arginare questi comportamenti, affinché non si verifichino più di questi episodi e creare finalmente un ambiente di persone selezionate e per bene a tutela di tutti. Questi sono esempi sbagliati e malsani che non vanno assolutamente dati a nessuno, ma soprattutto ai bambini che sono il nostro futuro. Siamo dispiaciuti noi per loro per la figuraccia che hanno fatto queste persone".

Sulla pagina Facebook del locale è stato pubblicato il video della comitiva mentre esce dal ristorante senza aver pagato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cena a scrocco al ristorante, comitiva in fuga senza pagare

CasertaNews è in caricamento