rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca Succivo

Terrore nel condominio: rissa tra vicini col machete

Decisivo l’intervento di un poliziotto libero dal servizio

Poteva finire in tragedia la rissa scoppiata a Succivo, dove un uomo ha aggredito il vicino di casa con un machete. Decisivo l’intervento di un poliziotto fuori servizio per evitare il peggio. L’agente, come riporta “Il Mattino”, ha provato prima a sedare gli animi tranquillamente, ma poi ha dovuto difendersi dall’aggressione armata, riuscendo a disarmare l’uomo. Al termine della lite sono intervenuti i carabinieri che lo hanno preso in custodia. Due persone sono rimaste ferite, tra cui lo stesso poliziotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore nel condominio: rissa tra vicini col machete

CasertaNews è in caricamento