Cronaca Aversa

Rissa, condanna definitiva per un 43enne

La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dal suo difensore

Arriva la condanna definitiva per rissa aggravata a carico di Nicola B., 43 anni di Aversa. La Corte di Cassazione ha respinto il suo ricorso confermando la sentenza pronunciata dai giudici della corte d'Appello di Napoli.

Secondo la Suprema Corte, l'imputato nell'impugnare il provvedimento si è limitato a fornire una sua versione dei fatti senza però entrare nel merito delle motivazioni fornite dalla corte partenopea alla base della condanna. Un verdetto che invece per i giudici è fondato "su di un esaustivo percorso argomentativo, contraddistinto da intrinseca coerenza logica". Per questo il ricorso è stato dichiarato inammissibile con il 43enne condannato a pagare 3mila euro in favore della cassa delle ammende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa, condanna definitiva per un 43enne

CasertaNews è in caricamento