Cronaca

Rissa nel bar, tre condanne. Assolto il titolare del locale

Il giudice Nigro ha inflitto pene tra i 2 anni e mezzo ed i 6 mesi. L'imprenditore reagì per difendersi

La rissa avvenuta in un bar (immagine di repertorio)

Tre condanne ed un'assoluzione. Questa la sentenza pronunciata dal giudice Nigro del tribunale di Napoli Nord nei confronti di 4 imputati coinvolti in una rissa all'interno di un bar di Casal di Principe.

Il giudice ha inflitto 2 anni e 6 mesi per Neculai T., rumeno 42enne residente a Casal di Principe, 1 anno e 2 mesi per Mirel T., 38enne rumeno residente a Casal di Principe, e 6 mesi per Pasquale G., 40 anni di Casal di Principe. Per Mirel T. e Pasquale G. il giudice ha disposto la sospensione della pena.

Assolto, invece, il titolare del bar Raffaele V.. Per lui i giudici hanno accolto la ricostruzione del difensore, l'avvocato Mirella Baldascino, che ha sostenuto come il proprio assistito reagì per difendersi. Nel collegio difensivo impegnati anche gli avvocati Domenico Quintiliano ed Isabella Casapulla. 

I fatti relativi al processo si sono verificati in un bar di Casal di Principe nel giugno 2017. I due stranieri sarebbero entrati nel locale senza maglia venendo 'richiamati' dalla ragazza al banco. Ne nacque una discussione che coinvolse anche altre persone presenti e non identificate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa nel bar, tre condanne. Assolto il titolare del locale

CasertaNews è in caricamento