Rifiuti davanti alla stazione, incastrato il titolare di una ricevitoria

Scontrini del Lotto e Gratta e Vinci trovati in uno scatolone. L'uomo convocato dai vigili urbani

Gratta e vinci e scontrini lo incastrano

Operazione "Pollicino" della polizia municipale di Sant'Arpino. Sarebbe stata una ricevitoria di Sant'Antimo a sversare rifiuti nei pressi del piazzale della stazione ed ora il titolare rischia una maxi multa.

A renderlo noto è il sindaco Giuseppe Dell'Aversana. Le indagini sono state avviate lo scorso venerdì quando nei pressi del piazzale della stazione ferroviaria è stato rinvenuto uno scatolone contenente rifiuti di vario tipo, prevalentemente tastiere da pc e diversi scontrini di giocate al Lotto e "Gratta e vinci". Le verifiche dei caschi bianchi hanno condotto alla ricevitoria di Sant'Antimo. Il titolare è stato convocato al comando e dovrà dare spiegazioni in merito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento