Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca San Marco Evangelista

Rifiuti non ‘autorizzati’, scatta il blitz nella centrale di betonaggio

Polizia municipale e dirigente comunale hanno controllato l’area, il sindaco ha firmato l’ordinanza

Blitz della polizia municipale, guidata dal comandante Nicola Sparaco, e del dirigente del settore ambiente, Maurizio Cante, presso la centrale di betonaggio di San Marco Evangelista, la 'San Marco Conglomerati', dove sono stati trovati accantonati dei rifiuti "derivanti dalla produzione del calcestruzzo che risultavano allocati senza alcuna precauzione. Trovati infatti senza pavimentazione e relative griglie di raccolta delle acque di dilavamento".

Quindi il sindaco di San Marco Evangelista, Gabriele Cicala, si è visto costretto a firmare l'ordinanza nei confronti dell'amministratore unico della società, Giuseppe Landolfi, che dovrà "entro 15 giorni" provvedere alla rimozione dei rifiuti già presenti previa caratterizzazione degli stessi e inoltre comunicare all'Ente l'avvenuta esecuzione dei lavori.

Qualora ciò non dovesse avvenire si procederà con una denuncia penale. Il proprietario dell'azienda potrà comunque appellarsi all'ordinanza presentando ricorso al Tar o al Presidente della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti non ‘autorizzati’, scatta il blitz nella centrale di betonaggio

CasertaNews è in caricamento