menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex sindaco di Capua Carmine Antropoli

L'ex sindaco di Capua Carmine Antropoli

Camorra & politica, il Riesame ha deciso su Antropoli

L’ex sindaco accusato di concorso esterno in associazione mafiosa

Carmine Antropoli resta in carcere. I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli, dopo 48 ore, hanno sciolto le riserve sull’istanza di annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare degli avvocati Mauro Iodice ed Angelo Raucci, respingendola. Il primario di Chirurgia dell’ospedale Cardarelli di Napoli, dunque, resta in carcere con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

Antropoli fu arrestato ad inizio febbraio insieme all’imprenditore Francesco Zagaria, originario di Casapesenna ma trapiantato a Capua, detto Ciccio e brezza. Secondo la Dda che ne ha chiesto ed ottenuto l’arresto, Antropoli insieme a Zagaria avrebbe costretto un imprenditore a ritirare la propria candidatura al consiglio comunale alle elezioni amministrative del 2016 per favorire un altro candidato, l’ex assessore Marco Ricci, sul quale pende, in Appello, una nuova richiesta d’arresto della Dda dopo il ‘no’ del gip Fabio Provviser.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

  • Cronaca

    Muore a 37 anni col Covid: "Addio Anna Teresa"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

  • social

    Nonna Rosa festeggia 101 anni: l'omaggio del sindaco | FOTO

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento