rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Parete

Il sindaco esulta e annuncia la riduzione della tassa rifiuti

Pellegrino comunica l’importante novità per le ‘tasche’ dei cittadini

Il sindaco di Parete, Gino Pellegrino, annuncia una importante novità per la cittadinanza: “Stiamo salvando i conti del Comune e finalmente possiamo iniziare ad abbassare la tassa sui rifiuti già da quest’anno”. Il primo cittadino parla della situazione debitoria in cui versava il Comune al momento dell’insediamento e di come “in tanti mi suggerivano di dichiarare subito lo stato di pre-dissesto” e quindi sottolinea il lavoro fatto perché “abbiamo definito per le acque reflue e la depurazione una convenzione con la Regione che ci consentirà di risparmiare circa 1 milione e 500 mila euro rispetto ai 2 milioni vantati che risultavano tali anche nei nostri bilanci.

“Inoltre siamo riusciti a recuperare circa 50 mila mq di evasione sulla tassa sui rifiuti per un valore di circa 200 mila euro l’anno che per i 5 anni precedenti saranno circa un milione di euro in entrata tra i nostri residui attivi”. In attesa della controversia dei debiti per la fornitura idrica “dove c’è una notevole discrepanza tra i dati della Regione e le letture in nostro possesso – conclude Pellegrino -. Rispetto a tale problema abbiamo individuato una società specializzata al monitoraggio della rete idrica per accertarci una volta e per sempre di tale anomalia perché ci sembrano troppi un milione e 500 mila mc fatturati dalla regione in rapporto ai 422.000 mc accertati dal comune con le letture dei contatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco esulta e annuncia la riduzione della tassa rifiuti

CasertaNews è in caricamento