Due ex dipendenti della Sace vincono la battaglia giudiziaria contro l'Inps per il Tfr

Il giudice del lavoro ha condannato l'istituto a liquidare le somme senza ulteriori azioni esecutive

Due ex dipendenti della Sace, la società dell’imprenditore Mario Pagano che si occupava della raccolta dei rifiuti urbani a Caserta, potranno ottenere il trattamento di fine rapporto dall’Inps.

Lo ha deciso una sentenza emessa dal giudice Roberta Gambardella del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha condannato l’istituto previdenziale a pagare il Tfr (così come prescrive la legge in caso di aziende insolventi) ai due lavoratori che si sono costituiti in giudizio per il tramite dell’avvocato Domenico Carozza.

In un primo momento, infatti, l’Inps aveva rifiutato di liquidare il Tfr sostenendo che i due dipendenti avrebbero dovuto azionare procedure esecutive molto dispendiose che, però, secondo la tesi sostenuta dall’avvocato Carozza, avrebbe vanificato il recupero del Tfr stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice, dunque, ha accolto la domanda dei due lavoratori (ex dipendenti della Sace) per farli accedere ai benefici del fondo di garanzia presso l’Inps che dovrà liquidare il trattamento di fine rapporto maturato presso l’azienda insolvente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento