Bar chiuso dal questore, presentato ricorso al prefetto

Istanza per annullare il provvedimento. Ecco cosa sostengono gli avvocati

Il provvedimento di chiusura del bar Manhattan a Vitulazio deve essere revocato. Ne sono convinti gli avvocati Dezio Ferraro e Silvestro Mercone che, per conto del gestore, hanno presentato ricorso al prefetto di Caserta per avere l'annullamento del provvedimento che prevede una chiusura di 15 giorni legata ad una frequentazione assidua di pregiudicati nel locale di piazza Riccardo II.

Gli avvocati sostengono come nella piazza dove insiste il bar Manhattan vi siano altri 8 locali, tra bar e rosticcerie, e che quindi non ci sono persone che stazionano solamente per il bar colpito dal provvedimento. Inoltre, nel ricorso e' stato sottolineato come all'interno del locale vi sia un sistema di video sorveglianza attraverso il quale si può verificare la presenza o meno di pregiudicati. In più dai controlli effettuati all'interno del bar non è mai emerso qualche elemento che potesse far immaginare che lo stesso sia frequentato da pregiudicati o per altre attività criminose (come ad esempio lo spaccio di droga). Su queste basi viene chieste l'annullamento del provvedimento di chiusura emesso dal questore di Caserta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Imprenditore accusato da Schiavone: "Sono una sua vittima"

  • Attualità

    Salvini blocca i fondi per lo Sprar. Il centro sociale torna in piazza

  • Attualità

    Nuovi campi per la scuola calcio, il Real Marcianise fa causa al Comune

  • Incidenti stradali

    Maxi carambola sull'Appia, lo schianto tra 4 auto

I più letti della settimana

  • A Pineta Grande una tecnica all'avanguardia per la colonscopia

  • Chef della Movida casertana picchiata con pugni e mazze

  • Avvocato precipita dal ponte e muore

  • Omicidio in clinica: soffocato con l'ovatta mentre dorme

  • Assalto armato alle Poste in pieno giorno

  • Falsi incidenti, la Procura chiede il processo per 67 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento