rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Riciclaggio di auto, il giudice gli restituisce i soldi sequestrati

Per i finanzieri era 'illecito provento' ma il tribunale ha restituito 2800 euro

Accusato di riciclaggio di veicoli, gli restituiscono la somma di denaro presunto 'provento illecito'. È quanto disposto dalla terza sezione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere  del Riesame in composizione collegiale presieduta dal giudice Luciana Crisci con a latere Valerio Riello e Luca Vitale nei confronti di V. C., 35enne di Castel Volturno destinatario di un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Napoli Nord il 23 dicembre 2022 con riferimento alla somma di 2800 euro sequestrata dai finanzieri della compagnia di Aversa.

Il collegio accogliendo l'istanza di Riesame presentata dal difensore del 35enne, l'avvocato Ferdinando Letizia, ha disposto la restituzione all'avente diritto della somma di denaro in sequestro. Tale denaro era stato ritenuto dalle fiamme gialle provento di un'attività illecita di riciclaggio di veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclaggio di auto, il giudice gli restituisce i soldi sequestrati

CasertaNews è in caricamento