Cronaca

Richiesta d’arresto per 2 ex consiglieri, l'udienza slitta a dopo le elezioni

La Procura ha fatto ricorso al Riesame dopo che il gip ha negato il provvedimento

E’ stata rinviata a dopo le elezioni l’udienza al tribunale del Riesame per la richiesta di arresto di due ex consiglieri comunali di Capua contro i quali la Dda ha presentato istanza d’appello dopo che il gip aveva negato il provvedimento cautelare. L’udienza in programma al tribunale napoletano a carico di Marco Ricci e Guido Taglialatela è infatti slittata nuovamente per errata composizione del collegio giudicante e c’è stato un nuovo rinvio a giugno, dopo che saranno svolte anche le elezioni amministrative di Capua (l’eventuale ballottaggio è in programma domenica 9 giugno). I due indagati (per i quali c’è stata la richiesta di rinvio a giudizio) sono coinvolti nell’inchiesta che ha portato in carcere l’ex sindaco di Capua Carmine Antropoli e l’imprenditore Francesco Zagaria, detto Ciccio e brezza. Secondo la ricostruzione della Dda Ricci e Taglialatela, alle elezioni amministrative del 2016, avrebbero beneficiato dell’appoggio dell’imprenditore collegato al clan Zagaria, che avrebbe anche minacciato e picchiato un candidato per farlo desistere dal presentarsi alle elezioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richiesta d’arresto per 2 ex consiglieri, l'udienza slitta a dopo le elezioni

CasertaNews è in caricamento