rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Condannato per ricettazione, lascia il carcere 9 mesi dopo l'arresto

La corte d'Appello ha riconosciuto il vincolo della continuazione riducendo la pena

E' stato scarcerato dopo lo sconto in Appello Antonio Mango, casertano, condannato per i reati di contraffazione e ricettazione.

Mango era stato arrestato ad aprile dell'anno scorso dovendo espiare una pena di 7 anni. I difensori, gli avvocati Michele Di Fraia e Giuseppe Scala, hanno ottenuto uno sconto in Corte d'Appello a Roma vedendosi riconosciuta la continuazione tra i reati con la pena ridotta a 2 anni ed 11 mesi, con una riduzione complessiva di 3 anni ed un mese.

Mango è stato così scarcerato con il magistrato di sorveglianza del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha disposto gli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per ricettazione, lascia il carcere 9 mesi dopo l'arresto

CasertaNews è in caricamento