Ricettazione di un gommone di lusso: 3 condannati

Sentenza per la famiglia di titolari di una rimessa di barche

Il gommone modello Joker Boat

Ricettazione di un gommone, modello Joker Boat, rubato all'interno di un circolo nautico di Napoli e rinvenuto in una rimessa di Castel Volturno.

Per questo motivo sono stati condannate tre persone. Il collegio del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presieduto dal giudice Alaia, ha inflitto 5 anni di reclusione ad Enrico R., 4 anni a sua moglie Anna G. e 2 anni ed 8 mesi al figlio della coppia Domenico R. (per il quale la Procura aveva richiesto l'assoluzione). Assolto Salvatore Musto, difeso dall'avvocato Francesco Paone.

I fatti di cui al processo si sono svolti nel 2014 quando dal circolo nautico napoletano sparì un gommone del valore di circa 70mila euro. Le indagini portarono al rinvenimento del gommone nella rimessa di Castel Volturno mentre i motori furono trovati in un'altra rimessa di Licola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento