Pluripregiudicato ritorna a casa dopo un anno di carcere

Il 37enne finisce ai domiciliari dopo un cumulo di pene per ricettazione ed altri reati

La decisione del Tribunale di Sorveglianza

Era finito in carcere per diversi reati contro la persona, tra cui la ricettazione. Nella giornata di venerdì, però, ha fatto rientro a casa dopo che il tribunale di sorveglianza di Napoli ha accolto l’istanza difensiva di concessione di misure alternative alla detenzione avanzata dall’avvocato difensore Luigi Marrandino di Cesa.

Così Saidi Outman, 37 anni di Vairano Patenora e gravato da numerosi precedenti penali, è tornato nella sua abitazione. Era detenuto dal luglio 2017. È stato scarcerato e tradotto presso la sua casa in regime di detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento