rotate-mobile
Cronaca

Paccheri pomodorini confit e fresella

Un piatto gustoso e semplice da gustare nei pranzi o le cene d'estate

È un primo piatto colorato, fresco e invitante, dal gusto così intenso che riesce a sorprendere il palato: i paccheri, un tipo di pasta campana, aventi la forma di maccheroni giganti, sono conditi con pomodorini confit ed erbe aromatiche; una fresella strofinata con aglio, sostituisce il formaggio donando al piatto una nota croccante, un filo d’olio aromatizzato completa il condimento donandogli un sapore fresco e deciso.

Un piatto semplice da preparare. Per iniziare sfrega la fresella con 1 spicchio d'aglio e sbricciolala. Scotta 100 g di pomodorini per 30 secondi in acqua salata bollente, quindi scolali, raffreddali in acqua ghiacciata e spellali. Riempi metà di una teglia di piccole dimensione con olio extravergine di oliva unendoci qualche foglia di un mazzetto di timo, il basilico, la salvia, la maggiorana, i grani di pepe, precedentemente pestati e 3 spicchi di aglio, e fai scaldare in forno per 10 minuti a 70° C. Poi uniscici i pomodori che hai lessato e 300 g di ciliegini, ricoperti a filo d'olio e rimetti tutto ancora in forno per altri 30 minuti.

Poi sforna e lascia raffreddare i pomodori confit. Cuoci i paccheri, seguendo i tempi indicati sulla confezione e condiscili con i pomodori che hai preparato, ben sgocciolati, e regola di sale. In ultimo spolvera con le briciole di fresella, irrora il tutto con un filo di olio aromatizzato e guarnisci con foglioline di erbe aromatiche. Una vera bontà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paccheri pomodorini confit e fresella

CasertaNews è in caricamento