Tolta la scorta al sindaco De Rosa: "Non ci sono le condizioni"

L'annuncio del Questore all'inaugurazione del cantiere del nuovo commissariato di Casal di Principe

Il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa

Niente più scorta al sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa. Lo ha annunciato il questore di Caserta Antonio Borrelli nel corso dell'inaugurazione del cantiere del nuovo commissariato di polizia di Casal di Principe, che sorgerà all'interno dell'ex villa del boss Dante Apicella. 

Secondo quanto riferisce l'Ansa la scorta, sarebbe stata revocata, già dalla giornata di ieri, in quanto sarebbero "cessate le condizioni. Da oggi in poi - ha chiarito il Questore - avrà solo una vigilanza generica. Per la moglie del sindaco la scorta era già stata eliminata qualche tempo fa".

A De Rosa, eletto sindaco di Casapesenna per la prima volta nel 2014 (rieletto nel 2019), la scorta era stata assegnata nel gennaio 2015, dopo che nel novembre precedente era rimasto vittima con i suoi familiari di una rapina in casa, nel corso della quale dei banditi avevano schiaffeggiato la moglie tenendo sotto sequestro le due figlie piccole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento