menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia scientifica a lavoro in via San Lorenzo

La polizia scientifica a lavoro in via San Lorenzo

Resti umani trovati accanto ai binari della ferrovia | FOTO

La macabra scoperta degli operai: Scientifica sul posto, solo l'autopsia chiarirà le cause del decesso

Una scoperta macabra questa mattina ad Aversa: alcuni operai che stavano lavorando lungo i muri che dividono la tratta ferroviaria e via San Lorenzo, proprio nei pressi della chiesa, hanno rinvenuto un cadavere. O meglio, quel che ne resta.

La scoperta degli operai

L’allarme è scattato verso le 10.30 di questa mattina: gli operai stavano facendo pulizia di cespugli lungo la tratta ferroviaria, quando, sotto spine e rovi, si sono accorti dello scheletro. Subito sono stati allertati gli agenti del commissariato di Aversa guidati dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi e la Polfer che hanno effettivamente verificato la presenza di uno scheletro di una persona.

L'autopsia chiarirà le cause del decesso

A quel punto si è deciso di far intervenire anche la polizia scientifica per i rilievi: non è escluso che possa trattarsi di una persona morta tanto tempo fa, anche se per avere un dato più preciso sarà necessario attendere l’esito dell’autopsia che è stata disposta dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. Si proverà a capire se si tratta di una persona deceduta in seguito ad un malore mentre tentava di trovare riparo da qualche parte oppure se sia un caso di omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento