Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Aversa

Il tribunale non cambia idea: "Si deve pagare". Respinto il quinto ricorso

A vuoto i tentativi degli operatori del mercato ortofrutticolo

Il Tribunale di Napoli Nord ha rigettato anche la quinta istanza cautelare promossa da un operatore del mercato avverso le ordinanze di pagamento emesse dal dirigente Stefano Guarino. Dopo anni in cui gli operatori non avevano provveduto al pagamento delle tariffe fissate dal Consiglio Comunale sono finalmente giunte le ordinanze del dirigente. Ed infatti, il Comune di Aversa, con ingiunzioni di pagamento, richiedeva agli operatori del mercato ortofrutticolo, il pagamento dei canoni non versati per l’occupazione dei relativi stand del mercato ortofrutticolo. Avverso tali ingiunzioni di pagamento essi operatori proponevano opposizione innanzi al competente Tribunale di Napoli Nord, chiedendo, in via preliminare, l’immediata sospensione delle opposte ordinanze. A tal riguardo, occorre precisare che il Tribunale di Napoli Nord, con un orientamento ormai consolidato, ha rigettato, in via cautelare, le richieste istanze di sospensione delle ordinanze di ingiunzione. Il Comune è stato rappresentato dagli avvocati Giuseppe Nerone e Domenico Pignetti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tribunale non cambia idea: "Si deve pagare". Respinto il quinto ricorso

CasertaNews è in caricamento