Cronaca

Rapine ai distributori di benzina: due condanne

Sentenza della Cassazione per un 26enne ed un 23enne. Incastrati dalle telecamere

Le rapine ai distributori di benzina

Rapine ai distributori di benzina a Maddaloni. La Corte di Cassazione ha confermato la condanna pronunciata dai giudici d'Appello nei confronti di I.T., 26 anni di Maddaloni, e F.C., 23 anni di Caserta.

Gli ermellini hanno respinto il ricorso dei due imputati volto al riconoscimento delle attenuanti generiche, anche alla luce della confessione resa. Per i giudici quella confessione ha avuto scopi utilitaristici essendo intervenuta quando ormai i fatti erano acclarati. 

I raid si sono verificati nello luglio del 2017 quando i due, a bordo di un Honda Sh, hanno rapinato due distributori di benzina, la Ecos di via Calabricito e la Bip di via Forche Caudine. Le immagini del sistema di videosorveglianza hanno consentito di identificarli e di condannarli.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine ai distributori di benzina: due condanne

CasertaNews è in caricamento