menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Finge di vendere ortaggi per rapinare gli anziani: arrestato 31enne

L'uomo, originario di Caserta, ha messo a segno diversi colpi nel territorio della Martesana, a nord-est di Milano

Si finge venditore ambulante per rapinare gli anziani, arrestato un uomo di 31 anni originario di Caserta. Diversi i colpi messi a segno dal 31enne, tutti ai danni di anziani nel territorio della Martesana (a nord-est di Milano) e tutti con la stessa tecnica: il pretesto di vendere ortaggi per avvicinarli.

In particolare, avrebbe commesso due rapine, quattro furti con strappo e una truffa aggravata, tra giugno e agosto 2020, a Cassina de' Pecchi, Senago, Segrate, Cernusco sul Naviglio, Gorgonzola, Bellinzago Lombardo e Monza. Per uno di questi colpi, il furto con strappo a Bellinzago Lombardo, del 25 agosto 2020 ai danni di un 80enne, i carabinieri di Gorgonzola lo avevano già arrestato e posto ai domiciliari. Particolarmente seria una delle due rapine, commessa ai danni di una donna di 84 anni causandole lesioni con prognosi di dieci giorni.

L'ordinanza di custodia cautelare per il 31enne è stata emessa dal Tribunale di Milano a seguito delle indagini avviate dai carabinieri - secondo quanto riferisce Milano Today - dopo la denuncia presentata a luglio del 2020 da un 67enne vittima di una rapina a Cassina de' Pecchi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Furgone contro camion sull’Appia: muore autista

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento