Rapina all'ufficio postale, banda in fuga col bottino

Colpo rapidissimo alle poste, impiegati minacciati per farsi consegnare i soldi

L'ufficio postale di via delle Rimembranze

Rapine poco dopo le 13 all’ufficio postale di Vairano Patenora, in via delle Rimembranze. I ladri, una gang composta da tre persone, sono giunti a bordo di una vettura e poi entrati a volto coperto negli uffici, minacciando i dipendenti delle poste per farsi consegnare i soldi presenti nelle casse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’azione dei rapinatori è stata molto rapida, dopo pochi minuti sono scappati con il bottino, circa 600 euro, e hanno fatto perdere le loro tracce. Sul posto sono poi intervenuti, dopo l’allarme dato dai dipendenti delle poste, i carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Palazzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento