rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca Maddaloni

Rapina da 70mila euro all'ufficio postale, arrestato componente della banda

In manette un 22enne di Giugliano in Campania, spedito dietro le sbarre

L'ufficio postale di Montedecoro a Maddaloni è stato teatro di una rapina da 70mila euro perpetrata da una gang di quattro individui. La polizia è riuscita a catturare uno dei presunti banditi, un 22enne di Giugliano di Campania.

Secondo quanto emerso dalle indagini, i membri della banda sono entrati armati e mascherati, costringendo il personale delle Poste presente a quel momento a legarsi con delle fascette. Minacciando con un'arma da fuoco uno dei dipendenti, i rapinatori hanno ottenuto la consegna dell'intera somma di denaro presente negli uffici, stimata in 70mila euro. Dopo il colpo, i quattro malviventi si sono dati alla fuga.

Superato lo shock dell'incidente, i dipendenti dell'ufficio postale hanno prontamente allertato la polizia, che è intervenuta immediatamente. Gli agenti sono riusciti ad arrestare uno dei presunti responsabili, il quale è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Le indagini sono in corso per individuare e arrestare gli altri membri della banda, anch'essi presumibilmente originari di Giugliano. Il commissariato di Maddaloni sta coordinando gli sforzi per catturare i complici ancora in fuga.

Gli investigatori hanno acquisito le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza installate nell'ufficio postale di Montedecoro per ottenere elementi utili all'identificazione dei responsabili. Nonostante l'arresto di un sospetto, la ricerca dei complici prosegue senza sosta, alimentando la determinazione delle forze dell'ordine nel portare a termine un'indagine completa su questo colpo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina da 70mila euro all'ufficio postale, arrestato componente della banda

CasertaNews è in caricamento