Rapina con la pistola al supermercato

Il bandito si è fatto consegnare 3mila euro e si è dileguato. Indagano i carabinieri

La rapina è avvenuta al Pellicano di via Garofano ad Aversa

Rapina a mano armata al supermercato Pellicano di via Garofano ad Aversa. E' quella messa a segno da un bandito solitario nella serata di venerdì.

Tutto è accaduto quando all'interno del supermercato gli ultimi clienti stavano concludendo gli acquisti, i dipendenti mettevano a posto tra gli scaffali e gli addetti alle casse finivano i conti della giornata di lavoro. Erano pressappoco le 20 quando nel market ha fatto irruzione il bandito. Il suo volto travisato da un passamontagna e la pistola in pugno.

Si è diretto verso le casse: "Datemi i soldi", ha detto. I dipendenti del supermercato hanno assecondato la richiesta e rapidamente hanno consegnato l'incasso della giornata. Dopo aver ottenuto un cospicuo bottino, circa 3mila euro, il malvivente si è dileguato nel buio facendo perdere le proprie tracce.

Solo stamattina il titolare dell'attività commerciale si è recato dai carabinieri per denunciare l'accaduto. I militari della compagnia normanna, guidata dal Maggiore Terry Catalano, si sono recati presso il punto vendita dove hanno acquisito le immagini della videosorveglianza interna. Gli investigatori dell'Arma stanno adesso analizzando i frame nella speranza di trovare elementi utili per risalire al rapinatore. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento