menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Sfregio col coltello per 250 euro: arrestato

Rapina un suo connazionale a Villa Literno, beccato dagli agenti di polizia in via Salvo D'Acquisto

Gli agenti della squadra Volante del Commissariato di polizia di Aversa, diretto dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, alle ore 11,30 del 1 agosto in via Salvo D'Acquisto, hanno sottoposto al fermo un nigeriano, Jonathan Oinijan, in quanto indiziato per rapina aggravata e lesioni gravi ai danni di un suo connazionale.

La misura è stata adottata dopo che lo straniero era stato segnalato dal rapinato agli agenti della Volante per il reato commesso il giorno precedente in Villa Literno, dove con un coltello a serramanico aveva procurato una grave ferita al volto di un suo connazionale costringendolo poi a farsi consegnare la somma di 250 euro. Il 28enne nigeriano, riconosciuto dagli agenti mentre transitava in via Salvo D'Acquisto, ha tentato una precipitosa fuga ma è stato prontamente bloccato e perquisito consentendo agli operatori della Volante di rinvenire ancora il coltello a serramanico utilizzato per la rapina e celato per essere sicuramente riutilizzato per commettere altri crimini.

Lo straniero, condotto presso il Commissariato e riconosciuto dal denunciante quale autore dell'efferata rapina, è stato sottoposto a rilievi fotosegnaletici da quali ne è scaturita la sua posizione irregolare sul territorio italiano nonché è stato accertato che lo stesso era stato fermato più volte con generalità false. Il pregiudicato è stato condotto presso il carcere di Secondigliano come disposto dal Pm di turno presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento