rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Aversa

Ruba lo smartphone a dei studenti, finisce in carcere un 26enne

Nel mirino erano finiti alcuni ragazzi dell'agro aversano

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli Nord – ufficio esecuzioni penali, nei confronti di Antonio Pellino, 26enne residente a Succivo.

L’uomo dovrà espiare la pena della reclusione di 3 anni e 7 mesi per il reato di rapina commesso ad Aversa l’8 novembre 2014. In quell’occasione i carabinieri di Aversa lo arrestarono insieme ad altre due giovani, ritenuti responsabili di alcune rapine avvenute nella città normanna. Pellino era l’autore delle rapine di telefoni cellulari consumate nella serata dell’8 novembre ai danni di tre studenti dell’agro aversano. Pellino è stato accompagnato preso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba lo smartphone a dei studenti, finisce in carcere un 26enne

CasertaNews è in caricamento