menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati in casa per rapina, la Scientifica alla ricerca di indizi sulla banda

Il commerciante è rimasto ferito, i figli e la moglie sequestrati

E’ caccia aperta alla banda di rapinatori dell’est Europa che ha compiuto l’assalto nell’abitazione di un commerciante di San Cipriano d’Aversa, ferendo il proprietario con un martello e sequestrando l’intera famiglia per tutta la notte. Una vera notte da incubo per i 4. Nel cuore della notte la banda di malviventi si è intrufolata all’interno di un’abitazione di via Belli per portare via, oggetti d’oro e tutto quanto di prezioso ci fosse nella casa. Probabilmente qualcuno si è accorto della presenza dei delinquenti ed ha urlato e a questo punto è venuta fuori tutta la cattiveria di questi banditi: col volto nascosto da un passamontagna hanno bloccato il commerciante, la moglie e i 2 figli e quindi hanno continuato nella loro azione criminosa. Il commerciante ha provato una reazione ma è stato colpito da un oggetto simile ad un martello (non trovato nella casa) ed è stato costretto, poche ore dopo, a recarsi al pronto soccorso per farsi refertare per la frattura del braccio in seguito alle botte ricevute. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Casal di Principe e la Scientifica: alle forze dell’ordine i 4 hanno denunciato che i malviventi avessero un accento straniero. I militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Paura negli ospedali, due aggressioni in una settimana

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento