Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

Una banda armata ha colpito a Staturano. Non si esclude che siano collegate tra di loro

Il colpo alle Poste di Staturano

Una mattinata d'inferno quella vissuta a Caserta. Intorno alle 11,30 un'altra banda di rapinatori è entrata in azione in un altro ufficio postale, quello di Staturano. Probabilmente i banditi che hanno fatto irruzione nella Posta periferica erano consapevoli del fatto che le forze dell'ordine erano impegnate nella ricerca degli autori del colpo a corso Giannone, scappati attraverso un buco e poi nelle fogne della città. Così, dopo aver divelto le inferriate, i malfattori, pistole in pugno, sono entrati nell'ufficio postale, minacciando clienti e dipendenti. Per gli investigatori si tratta di due bande diverse ma non si esclude che possano essere collegate tra di loro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento