Choc alle Poste: entra armato di ascia e terrorizza i clienti

Il direttore colpito alla testa. I commercianti hanno provato a fermarlo

Mattinata choc a Trentola Ducenta: un giovane (i presenti parlano di un ragazzo dai 20 ai 30 anni) armato di ascia stamattina si è presentato all’ufficio postale di via Circumvallazione (la prossima via Don Peppe Diana) minacciando di colpire i presenti e il direttore se non avessero sborsato tutti i soldi. Il direttore è riuscito immediatamente a chiedere aiuto alle forze dell’ordine scatenando quindi la rabbia del malvivente che lo ha colpito al braccio a alla testa. Poi (sembra senza aver portato via nulla) si è dato alla fuga tra le stradine circostanti l’ufficio postale. Non è ancora chiaro se abbia agito da solo oppure con un complice. L’uomo durante la fuga è stato rallentato da alcuni commercianti della zona che hanno provato a fermarlo non riuscendoci. Ma non potrà nascondersi per sempre: le forze dell’ordine hanno avviato le ricerche in tutta la Campania e stanno già pure visionando le immagini di alcune telecamere di sicurezza presenti in zona. Il direttore dell’ufficio postale invece è stato medicato da alcuni dottori del 118 giunti in zona immediatamente dopo il raid.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

Torna su
CasertaNews è in caricamento