Cronaca

Rapina con la pistola davanti alla Reggia: condannato

La Corte d'Appello ha inflitto 3 anni di reclusione per un 38enne

Angelo Serra

Rapina con la pistola davanti alla Reggia di Caserta. Arriva la condanna in Appello per Angelo Serra, 38enne di Caivano. 
La terza sezione della Corte partenopea, accogliendo parzialmente le tesi dell'avvocato Daniele Delle Femmine, ha rideterminato la pena nei suoi confronti in 3 anni di reclusione in luogo dei 4 inflitti in primo grado, con abbreviato, dal Gup Villano del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. 

L'episodio di cui al processo si è verificato alla fine di gennaio dell'anno scorso quando Serra, pistola in pugno, si fece consegnare la borsa da una donna in piazza Carlo III. Furono gli agenti della squadra volanti della polizia con un blitz lampo ad intercettarlo all'interno del passaggio sotterraneo della stazione ferroviaria. L'arma utilizzata si era rivelata una semplice scacciacani priva di tappo rosso e quindi del tutto simile ad una comune arma da fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con la pistola davanti alla Reggia: condannato

CasertaNews è in caricamento