Doppia rapina a mano armata, condannato in Appello

Il 29enne aveva realizzato il doppio raid nello stesso giorno

È stato condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione in Appello Vincenzo Ianniello, 29enne di Gricignano d’Aversa. L’uomo, difeso dall'avvocato Mirella Baldascino, era alla sbarra perché accusato di due rapine a mano armata commesse il 23 gennaio del 2017 ai danni di due suoi concittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, come riporta ‘Cronache di Caserta’, in primo grado era stato condannato dai giudici del tribunale di Napoli Nord a 6 anni di reclusione con rito abbreviato. Lo scorso anno Ianniello venne poi raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere: il 29enne venne incastrato dai carabinieri della stazione di Gricignano d’Aversa grazie alle denunce sporte dalle vittime delle rapine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento