menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Padre e figlio accoltellati, il rapinatore li ha inseguiti in strada prima di ferirli

I carabinieri indagano per risalire all'aggressore: acquisiti i filmati delle telecamere di videosorveglianza

Li ha adocchiati probabilmente in una frazione di secondo e li ha 'puntati' per rapinarli. Un tentativo di rapina che è finito però nel sangue. È quanto accaduto a F. B. di 47 anni e A. B. di 14 anni, rispettivamente padre e figlio di Portico di Caserta, che in via Roma alle 23.30 di domenica sono stati aggrediti da un uomo col volto travisato che ha cercato di rapinarli.

L'aggressore li ha notati per strada ed in pochi minuti si è avvicinato loro ed ha fatto una prima richiesta di denaro. I due malcapitati hanno cercato di accelerare il passo, rifiutando di consegnare il denaro, realizzando la situazione di pericolo. Il ladro ha continuato nella sua pretesa di soldi, ha estratto un coltello ed ha inferto il primo fendente alle spalle del 47enne che ha cercato di divincolarsi e proteggere il figlio, senza però riuscirci. Il 14enne infatti è stato colpito di striscio con un secondo fendente al braccio, mentre il padre, cercando di frapporsi tra lui e l'aggressore, ha ricevuto un'altra coltellata all'addome.

L'aggressore si è dileguato poco dopo l'aggressione. Le vittime seppur ferite hanno allertato i soccorsi. Il 118 li ha trasportati presso l'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta. Intanto i carabinieri della stazione di Macerata Campania, coordinati dalla compagnia di Santa Maria Capua Vetere, hanno acquisito i filmati dei circuiti di videosorveglianza privati e degli esercizi commerciali presenti in zona per luce sulla vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento