Rubano uno scooter dopo la rapina, coppia di ladri arrestata dopo l'inseguimento

I due sono stati bloccati dalla polizia nel napoletano: hanno anche aggredito un agente

Sono ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale i due giovani fermati dagli agenti del commissariato di Scampia per il furto di uno scooter Piaggio Beverly a Gricignano di Aversa.

I due arrestati, entrambi di Miano (Napoli), avevano precedentemente compiuto una rapina in zona prima di fuggire. Una volante del commissariato di Scampia era riuscita però a rintracciarli ed inseguirli grazie al sistema gps installato sullo scooter. 

Raggiunti nella zona di via Cupa Spinelli (tra Chiaiano e Marianella), i due rapinatori hanno aggredito gli agenti prima di essere bloccati ed ammanettati. 

Uno dei due arrestati era ristretto agli arresti domiciliari al momento del furto e della rapina. Al momento dell'arresto i due rapinatori hanno anche aggredito uno degli agenti, finito all'ospedale San Giovanni Bosco con venti giorni di prognosi.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

Torna su
CasertaNews è in caricamento