rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Terrore in centro: tenta rapina, donna reagisce ed i passanti lo bloccano a terra

L'uomo è stato poi consegnato ai carabinieri. Aveva minacciato di essere armato

Ha tentato una rapina in pieno centro a Caserta. Ha scelto la sua vittima, una donna, e le si è avvicinato. Ma non aveva messo in conto la reazione della vittima, le cui urla hanno attirato altre persone che lo hanno bloccato.

E’ finito così, disteso sulla faccia sul cemento di via Roma, proprio davanti all’ingresso dell’hotel, la serata da rapinatore di un uomo che è stato poi consegnati alla gazzella dei carabinieri giunta sul posto qualche minuto dopo, allertata dai passanti.

E’ accaduto tutto giovedì sera. Erano da poco passate le ore 20 quando un uomo si avvicina ad una donna che sta passeggiando nel primo tratto di via Roma nel Capoluogo: “Sono armato, dammi la borsa” le dice. La donna, però, non ha intenzione di mollare. Inizia ad urlare, attirando l’attenzione di altre persone presenti ancora in strada.

Per il rapinatore non c’è scampo. Non riesce neanche a fuggire e viene placcato a terra da alcuni passanti. Lo bloccano a terra e chiamano i carabinieri: viene portato negli uffici della compagnia di via Laviano per ulteriori accertamenti e l’identificazione. La serata di paura, fortunatamente, si è conclusa nel migliore de modi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in centro: tenta rapina, donna reagisce ed i passanti lo bloccano a terra

CasertaNews è in caricamento