menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Rapina distributore di benzina, poi ritorna e chiede il pizzo: arrestato 22enne

Si era fatto consegnare 335 euro per poi ritornare per una nuova richiesta estorsiva. Rapinatore acciuffato da carabinieri e polizia

Rapina distributore di benzina, poi ritorna e chiede il pizzo: acciuffato giovane rapinatore. Nella tarda serata di mercoledì, in Macerata Campania, i carabinieri della locale stazione, unitamente al personale della Questura di Caserta, ha proceduto all'arresto di P.V.  22enne di San Marco Evangelista.

Il 22enne, a seguito di serrate indagini condotte dai militari dell'Arma, è stato identificato quale autore di una rapina aggravata commessa il 16 marzo 2021 presso il distributore di carburante "Gaffoil" sito in Macerata Campania, dove il predetto, armato di pistola, si era fatto consegnare da un dipendente la somma in contanti di 335 euro per poi darsi alla fuga.

Nel pomeriggio del 17 marzo i carabinieri sono intervenuti presso il citato distributore di carburanti, dove poco prima il giovane si era nuovamente presentato armato di pistola, formulando al dipendente una richiesta estorsiva di una somma di denaro non meglio quantificata, che sarebbe passato poi a prelevare in un secondo momento.

Il rapinatore, individuato e ricercato, è stato poi rintracciato e arrestato, dopo un breve inseguimento, dal personale della Polizia di Stato nel territorio del comune di San Marco Evangelista. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento