Armati di pistole 'giocattolo' rapinano due automobilisti, arrestato il terzo membro della banda

Finisce in manette un 19enne ritenuto responsabile di due rapine aggravate commesse nella notte tra il 4 e il 5 febbraio

(foto di repertorio)

E' finito in manette un 19enne di Casoria, incensurato, ritenuto responsabile di due rapine aggravate commesse ai danni di due automobilisti nella notte tra il 4 e il 5 febbraio scorso ad Aversa.

In particolare, il ragazzo, a seguito delle indagini condotte dai carabinieri di Frattamaggiore, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Napoli Nord, è stato identificato come il terzo componente della banda dopo che gli altri due complici erano già stati tratti in arresto, all’esito di un inseguimento in stile hollywoodiano, da una pattuglia di carabinieri che li aveva intercettati dopo che avevano commesso i reati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’epoca degli accadimenti erano stati recuperati i cellulari e il denaro provento delle rapine oltre alle due pistole utilizzate e risultate essere perfette riproduzioni di armi vere. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento