rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Alife

Rapina in casa di un militare, banditi in fuga con i fucili

Nell'abitazione c'era solo la moglie che è stata aggredita dai malviventi

Notte di terrore per una donna residente ad Alife. E' quella vissuta sabato quando quattro persone, con il volto travisato, si sono introdotti nella sua abitazione. La vittima, sposata con un militare, era sola in casa. 

I malfattori l'hanno svegliata così la vittima si è recata a vedere cosa stesse accadendo. I banditi a quel punto l'hanno aggredita, strattonandola e facendosi aprire una cassaforte presente in casa. Hanno arraffato quanto contenuto al suo interno, tra cui un portafoglio, contenente verosimilmente denaro contante, e delle armi, due fucili legalmente detenuti dal marito. 

A quel punto i malfattori sono fuggiti. Immediato l'allarme alle forze dell'ordine. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri che ha raccolto la testimonianza della malcapitata ed effettuato i rilievi tecnici. Indagini sono in corso per risalire all'identità dei responsabili.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in casa di un militare, banditi in fuga con i fucili

CasertaNews è in caricamento