Legano dipendente e cliente per rapinare la banca

Ladri incappucciati fanno irruzione armati di taglierino

Tre rapinatori hanno fatto irruzione nel pomeriggio di oggi nella filiale del Banco di Napoli in via Napoli a Vairano Patenora. La banda, armata di taglierino, ha minacciato i presenti e, per agire in sicurezza, ha legato una dipendente ed un cliente ad una sedia con alcune fascette. Poi hanno arraffato tutti i soldi che vi erano in cassa e sono scappati all’esterno dove è probabile vi fosse un altro complice in attesa in auto per scappare. Solo dopo qualche minuto è stato dato l’allarme: sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Capua a cui sono affidate le indagini. Ancora non è stata definita l’entità economica del danno subito. Al vaglio degli inquirenti ci sono le telecamere interne per tentare di estrapolare qualche elemento utile per individuare i rapinatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento