Pistola in faccia all'avvocatessa, arrestato il rapinatore

Denunciati a piede libero i suoi 2 complici (tra cui un minorenne), sequestrate anche l'auto e la pistola

(foto di repertorio)

È stato acciuffato il rapinatore che nella mattinata di martedì, nei pressi del tribunale di Napoli Nord ad Aversa, ha puntato una pistola in faccia ad una avvocatessa facendosi consegnare i soldi che aveva con sé.

L’immediata denuncia della donna e le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona hanno consentito agli agenti del locale Commissariato di polizia di Stato, guidati dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, di identificare il malvivente. Si tratta di Paolo Tacinelli, un 29enne di Aversa, per il quale sono scattate le manette.

Complici della rapina anche altri due soggetti (di cui uno minorenne), anch'essi aversani, i quali sono stati denunciati a piede libero. Gli agenti del locale Commissariato di polizia di Stato hanno infine sequestrato la pistola utilizzata per rapinare l'avvocatessa e l'auto con la quale i 3 furfanti si erano recati nei pressi del tribunale, risultata sprovvista di assicurazione e revisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento