menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due rapinatori hanno preso i soldi dal registratore di cassa

I due rapinatori hanno preso i soldi dal registratore di cassa

Rapinano armati la farmacia, due in manette

I due malviventi presi dopo le indagini condotte dai carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Marcianise e della Stazione di Sant’Arpino hanno dato esecuzione questa mattina ad un’ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord nei confronti di un 50enne e di un 38enne, entrambi residenti a Sant’Antimo, per rapina aggravata.

L’indagine coordinata dalla Procura di Napoli Nord ha avuto inizio lo scoro marzo in seguito all’ennesima rapina perpetrata a Succivo ai danni di una farmacia, nel corso della quale due individui col volto travisato e armati intimavano ai presenti di consegnare loro il denaro, per poi darsi alla fuga dopo aver asportato anche l’incasso dal registratore di cassa.

Le indagini, condotte grazie alle testimonianze delle vittime e alle immagini di videosorveglianza, oltre a servizi di osservazione, hanno consentito di raccogliere un grave quadro indiziario nei confronti dei due indagati e di ricostruire il modus operandi adottato durante le rapine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento