rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Corso Trieste

ELEZIONI Raid nella sede di Noi con Salvini: "Ci volevano aggredire"

L'azione a 4 giorni dall'arrivo a Caserta del leader nazionale

Grave atto vandalico e di intolleranza venerdì a Caserta. Un gruppo di scalmanati ha tentato di irrompere nella sede del comitato di Noi con Salvini a corso Trieste a Caserta danneggiando le strutture esterne. "La mia solidarietà va a Ciro Guerriero e Giuliana Sorà che si trovavano all’interno e che hanno dovuto subire questa aggressione". Così Claudio Barbaro, candidato capolista per la Lega al collegio senatoriale Caserta-Avellino-Benevento commenta il tentativo di aggressione da parte di un gruppo di ragazze e ragazzi contro la sede elettorale di MSN a Caserta. "L’ennesima testimonianza - aggiunge - se mai ve ne fosse bisogno, della presenza di un clima di odio che causa insicurezze e paure. È proprio per questo che la Lega si candida a forza di governo, per riportare l’ordine e la sicurezza e per garantire il rispetto delle cose e delle persone. Chi ha usato la violenza, anziché il dialogo, contro chi sta facendo legittimamente campagna elettorale, rappresenta quel vuoto che la Lega vuole riempire con la sua rivoluzione del buonsenso".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Raid nella sede di Noi con Salvini: "Ci volevano aggredire"

CasertaNews è in caricamento