Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Vitulazio

Raid al cimitero: rubati cavi elettrici e distrutti i tubi dell'acqua

Il vice sindaco: "Dobbiamo installare le telecamere di videosorveglianza"

Raid vandalico ai danni del cimitero di Vitulazio. Malviventi si sono introdotti all'interno della struttura di via Iardino ed hanno rubato cavi elettrici, distrutto sia i tubi di rame per circa 300 metri che quelli dell'acqua, manomesso il trasformatore del quadro elettrico e rubato tutti gli arnesi da lavoro della ditta che si occupa della manutenzione del cimitero.

A denunciare l'accaduto è stato il vice sindaco Giovanna Del Monte che ha affermato: "I nostri cari defunti non sono stati lasciati in pace. Sono stati arrecati grossi danni al cimitero e la ditta ha già provveduto a sporgere denuncia. Sono davvero molto dispiaciuta per quanto accaduto. Proporrò per questo di installare le telecamere di videosorveglianza, in modo tale da poter controllare e assicurarci che questo scempio non si ripeta in futuro".

"Da parte mia, del sindaco Raffaele Russo e di tutta l'amministrazione c'è un forte interesse affinchè il cimitero di Vitulazio sia pulito e funzionale - ha concluso Giovanna Del Monte - Ed essendo un luogo sacro dobbiamo fare in modo che venga rispettato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid al cimitero: rubati cavi elettrici e distrutti i tubi dell'acqua

CasertaNews è in caricamento